Lascia un commento

A braccia aperte fra le nuvole – Fabio Salvatore

Titolo A braccia aperte fra le nuvole
Autore Fabio Salvatore
Editore Piemme
Pagine 240
Prezzo € 15,00
Vedi il Booktrailer 

Un referto medico inequivocabile: cancro alla tiroide. A 21 anni, un tumore non perdona. Bisogna intervenire, e in fretta. Fabio è un attore di talento, avviato a una promettente carriera. Fino a quel momento ha creduto che il mondo fosse ai suoi piedi, e che l’ambizione fosse l’arma vincente per affrontare la vita e ottenere successo, donne e molti soldi. Accecato dal dolore di non avere un domani, decide di negare la malattia, continua a recitare in teatro, nasconde tutto ai familiari finché, afono e privo di forze, è costretto a guardare negli occhi lo “Scarafaggio”. Operato d’urgenza, supera l’intervento e affronta la sua prima radioterapia. Perde lavoro, amici e popolarità ma, in quel baratro sconfinato, inizia finalmente a guardarsi dentro. Passano i mesi, e dopo un anno parte per il Portogallo. Il viaggio lo conduce a Fatima dove accade un piccolo miracolo. Si affida completamente alla Madonna, chiede aiuto fra le lacrime e, da quell’atto di abbandono, il suo deserto inizia a fiorire, illuminandosi dei colori della fede. Neppure la tragica morte del padre, vittima innocente di una strage del sabato sera, riesce a spegnere la sua speranza. Oggi Fabio, dopo 14 anni di malattia e di cure, stringe un Rosario fra le dita nella profonda consapevolezza di essere un uomo fragile, reso forte dall’abbraccio di Maria e dalla fede che ha segnato di luce i suoi passi e ha colorato d’azzurro il cielo della sua sofferenza.

Il racconto di Fabio Salvatore, preceduto da altri tre romanzi in cui raccontava parti della sua storia con personaggi della quotidianità, è la sua prima vera testimonianza diretta, impreziosito di un post scriptum di Martina Imarisio Neviani, nella quale smette di nascondersi e tira giù la maschera totalmente a nudo come mai aveva fatto prima, raccontando la sua vita prima dell’incontro con lo Scarafaggio (metaforicamente “il cancro”), fatta di notti brave che lo stavano portando a un passo dal baratro.

In questo libro ho mandato in soffitta Andrea, il mio eteronimo, perché la mia vita è stata travolta da uno tsunami di forte verità che mi ha portato a guardarmi dentro e a scoprire cose che avevo tenuto ben nascoste anche a me stesso. Ho sofferto nel fare luce, oltre la malattia, anche alle catene di dipendenza nelle quali ero sottomesso, ma con coraggio sono riuscito a dare un nome preciso a tutto.
Ho capito che mettersi in cammino significa accettare di essere debole, fragile e limitato. La scoperta della fede, l’incontro con Chiara Amirante e la comunità di Nuovi Orizzonti, hanno trasformato in gioia e speranza le ferite del mio corpo e della mia anima, fino alla scelta d’amore della vita comunitaria, con promessa di povertà, castità, obbedienza e gioia.

Fabio Salvatore

Cenni Biografici
Trentasei anni, attore e regista, nasce artisticamente in teatro. Formato e diretto da grandi maestri – Enzo Garinei, Walter Manfrè, Corrado Veneziano, Giorgio Albertazzi – ha interpretato ruoli in importanti produzioni teatrali, televisive e cinematografiche. Fondatore del Magna Grecia Awards, ha diretto spot sociali e numerose opere teatrali. Ha pubblicato con successo Cancro, non mi fai paura (2008), La paura non esiste (2010), Ti cerco da sempre (2010). Ha scelto la scrittura come risposta alla sofferenza e per essere testimone vivo di una fede che sposta le montagne.
Contatti autore: Facebook, Twitter

Vuoi vincere il libro? Partecipa al contest organizzato su Facebook cliccando qui!

Roba da scrittori

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: