23 commenti

Gli spillasoldi: Consigliamoci UnLibro

Come sapete il mondo dell’editoria è pieno di gente che si ingegna per cercare di guadagnare qualcosa da esordienti inesperti e (purtroppo troppo spesso) illusi.

Di Consigliamoci UnLibro avevo sentito parlare per via dello spam fastidiosissimo che mette in atto troppo spesso e ultimamente perché pare chiedesse soldi per recensire libri o fare interviste. Ho fatto un giro sul sito e il tutto è davvero molto poco professionale, quindi non credevo possibile chiedessero addirittura soldi per un servizio di così basso livello. Non lo credevo, fino a quando non sono stato contattato anche io. Sapendo con chi avessi a che fare, ho cercato di ricevere più informazioni possibili. A dire la verità, credo che il modo migliore per spiegarvi la situazione sia incollarvi direttamente la conversazione. La speranza è di poter aiutare i meno esperti. Non per dare l’idea che i servizi debbano essere gratuiti, anzi, ma perché quando si paga per qualcosa bisogna sapere a chi. Poi certo, servizi come “recensire un libro” non vanno mai pagati. Quanto può essere obiettivo un recensore che riceve soldi direttamente da te? La risposta credo sia sottintesa.

Vi lascio con la conversazione avvenuta pochi minuti fa.
N.B. Stampatello, errori grammaticali e tutto il resto sono una trasposizione fedelissima della conversazione avuta.

Consigliamoci UnLibro
CIAO
HO VISTO CHE HAI SCRITTO UN LIBRO
SAREI FELICISSIMO DI RECENSIRLO E PUBBLICIZZARLO SUL MIO SITO […]

Antonio Schiena
Ciao, sono molto interessato. Mi puoi spiegare come fare per essere recensito? Grazie

Consigliamoci UnLibro
PER LA RECENSIONE E PUBBLICIZZAZIONE
DEL LIBRO SUL MIO SITO E’ GRADITA UNA PICCOLISSIMA DONAZIONE DI 10 EURO PER AIUTARMI CON LE SPESE DEL SITO, MA IN CAMBIO AVRESTI UN OTTIMIA PUBBLICITA’
[…]
PER 20 EURO TI ORGANIZZO RECENSIONE + INTERVISTA
E TI ASSICURO CHE VIENE UNA COSA MOLTO CARINA
TIPO COME QUESTA CHE HO GIA’ ATTO AD UN ALTRO SCRITTORE
TI DICO SOLO CHE E’ UN OTTIMA VETRINA
[…]
QUINDI QUELLA CHE CHIEDO
E’ UNA CIFRA SIMBOLICA
MA IN CAMBIO AVETE UN OTTIMA PUBBLICITA

Antonio Schiena
Scrivi prima “è gradita” e poi “cifra simbolica”. E comunque la chiami sempre “donazione”. Quindi se non pagassi recensiresti comunque il romanzo?

Consigliamoci UnLibro
si ma alla fine

Antonio Schiena
Scusami, ma non ho capito

Consigliamoci UnLibro
SE MI FAI LA DONAZIONE
LA FACCIO SUBITO
ALTRIMENTI QUANDO SARA’ […]

Antonio Schiena
Sì ok, mi sta bene. Ma quando sarà più o meno quand’è? Tra 6 mesi, tra 12 mesi? Giusto per farmi un’idea.

Consigliamoci UnLibro
NON LA FACCIO
E’ UN MODO SEMPLLICE PER DIRE QUESTO

Antonio Schiena
Usando le parole giuste è tutto più chiaro, no?

Consigliamoci UnLibro
ALLORA
NON PENSO CHE 10 EURO CAMBINO LA VITA

Antonio Schiena
Ma perché dovrei darli a te? Ho fatto un giro sul tuo sito e scrivi con errori ortografici e grammaticali molto molto grossolani, come stai facendo qui in chat. Se anche volessi pagare per un servizio almeno deve esser fatto bene, e tu sinceramente non ne sembri capace.

Consigliamoci UnLibro
E’ UNA ENORME CAZZATA
VAI A LEGGERE LE MIE RECENSIONI PRIMA DI DIRE STUPIDAGGINI
[…]
LEGGI QUESTE RECENSIONI E POI MI DICI
PRIMA DI SPARARE SENTENZE

Antonio Schiena
Appunto, vedi le risposte dell’intervista che mi hai mandato. Non ci sono gli accenti ed è scritto e’ e non è, ci sono spazi prima e dopo i punti e prima e dopo le virgole, mancano le maiuscole. Insomma, un lavoro fatto con i piedi sostanzialmente.
Per non parlare del fatto che è chiaro che chi ha recensito quel libro e ha fatto l’intervista non ha affatto letto il testo.

Consigliamoci UnLibro
QUELLI SONO ERRORI DI PORTABILITA’ DEL CODICE DEL SITO
CHE VARIA DA COMPUTER ION COMPUTER

COMUNQUE NON CAPISCI UN CAZZO

Antonio Schiena
Bene, sai come gestire i rapporti pubblici.

Consigliamoci UnLibro
VORREI VEDERE IL TUO LIBRONO RIUSCITO A CREARE UN SITO DA ZERO […]
VORREI VEDERE QUANTI LIBRI VENDERAI
SPERO NESSUNO […]
E NON ROMPERE IL CAZZO A ME […]
ANZIQUINDI CIAO E VAFFANCULO

Non voglio lasciarvi con le sue eleganti parole, ma con il semplice consiglio di non sprecare mai soldi spendendoli in servizi fantasmi. Anche se sono pochi, sono sempre soldi buttati che potrebbero essere spesi diversamente.

Antonio
Roba da Scrittori

Annunci

23 commenti su “Gli spillasoldi: Consigliamoci UnLibro

  1. Sinceramente ho trovato il sito solo dopo aver letto questo post; la prima cosa che mi ha lasciato sorpreso è il fatto che si usi un dominio di secondo livello su altervista (cavoli, si fa pagare e si fa reggere per 20€ l’anno circa di dominio decente). Non entro in merito alle recensioni, però ho notato che ce ne sono di libri famosi e già straquotati; e questo a che pro? Se si vuole suggerire un libro quantomeno lo si faccia con novità/cose di nicchia.
    Una piccola domanda: ma il libro che hai scritto è già ufficialmente pubblicato? In tal caso magari suggerirlo a chi conosci e spingere (senza esagerare eh) per una recensione su anobii mi pare il metodo più efficace di farsi pubblicità, dato che chi recensisce lì lo fa spontaneamente.

    • Il mio libro si intitola “L’appetito dei sensi”, ma il punto è che io non cercavo nessun sito per le recensioni. Lui ha contattato me “offrendosi” di recensire il mio libro. Ha fatto tutto lui.

  2. ha contattato anche me più volte, mi tormenta tanto che l ho bloccato sulla bacheca ma non riesco a bloccarlo sui messaggi…anzi, qualcuno di voi mi saprebbe dire come fare per non farmi più inviare messaggi?

    • Credo che riesca a inviarti comunque i messaggi perché su Facebook ha tanti profili con quel nome, quindi anche se ne blocchi uno, lui riesce a scriverti con qualcun altro.

  3. mi ha contattato questa mattina e anche a me è sembrato tutto un po’ strano. come si può recensire un libro senza leggerlo. il mio poi non è un romanzo. la cifra che chiede è ridicola ma non ho afferrato qualcosa a proposito della “ricarica”.
    teresa

  4. Fantastico!!! Il “ragazzo” non demorde! Oggi ha contattato me, e alla risposta mia gentile ” non interessata” mi ha bloccata, sono certa si ripresenterà sotto altro nome, ne sono certa. Per ringraziarlo ho postato il messaggio( uguale al tuo) sulla mia bacheca.fb Creando un vero e proprio dibattito. Avevo subito intuito che non fosse un professionista, e poi il mio motto è non pagare, io per prima recensisco solo libri che riescano a darmi emozioni, sosteniamo l’editoria ma non il marciume.

  5. Buongiorno, bellissimo post, complimenti, è bene rendere pubbliche queste cose, perchè si tratta di comportamenti scorretti e squallidi, da stigmatizzare.
    Il responsabile di “Consigliamoci un libro” ha contattato anche me, oggi. Stessa storia, ma (per il momento) si è fermato alla proposta di “donazione”: gli ho detto che avrei reso pubblico il suo messaggio e lui non ha più replicato…

  6. La reazione spropositata alle obiezioni – da vero gentleman – e quel giretto intorno a cosa succede se non si paga sono meravigliose! Premio pubbliche relazioni dell’anno.

  7. E’ veramente ridicolo… e pensare che noi recensiamo GRATIS da anni! 😉

  8. […] alla denuncia di Roba da Scrittori (che vi abbiamo più volte segnalato), sono venuta a conoscenza di un terribile fenomeno che va a […]

  9. A me aveva chiesto 10 per recensire Il Sole di Alur: è chiaro che scroccare libri e rivenderseli è più proficuo ;P

  10. A proposito di errori: “Servizi FantasmA”!

  11. Antonio, quel cialtrone ha scritto anche a me. Hai sprecato fino troppe parole…. sei un generoso. Io gli ho risposto con due monosillaba. Ciao!

  12. […] ma che in realtà non lo legge nessuno, allora questa è una truffa. A tal proposito riporto questo articolo sui spillasoldi che è emblematico di certi soggetti che ci sono online, che oltre a truffare sono anche […]

  13. Se avete un libro nel cassetto è ora di tirarlo fuori, fino al 14 marzo sono aperte le iscrizioni al torneo letterario IoScrittore http://bit.ly/155qMcQ

  14. Incredibile. Felice di scrivere in Inglese. Mi sa che non mi contatterà mai. 😀

  15. questo è un pazzo, ha contattato anche me e nonostante gli abbia detto più volte di aspettare (…un modo carino per dirgli che NON mi interessava avere recensioni a pagamento…) mi ha tartassato in posta privata su Facebook chiedendomi se ci avevo ripensato almeno una volta ogni due giorni per quasi un anno… ai limiti dello stalker!

  16. Eccomi qua! Caduto anche io nel tranello. Quando si scrive da tanti anni, e non parlo solo di 10 o 20, e si cerca qualcuno disposto a leggere quello che scrivi, perchè in fondo non pensi faccia così schifo, beh…capita di buscare qualche “spillasoldi”.
    Ahimè grazie comunque per aver condiviso questo articolo!
    Io sono per così dire un nuovo seguace del sito, ma già da queste poche righe vi trovo molto professionali 🙂
    Un caro saluto
    G. Passannante

    http://www.frammentiriflessi.wordpress.com

  17. Ahahah, è proprio un genio del crimine! Qui la mia esilarante esperienza con il personaggio: http://www.ryo.it/2013/07/29/consiglialibro-recensori-a-pagamento 🙂

  18. Ho inserito questo articolo in un mio post http://ilpiacerediscrivere.it/trappole-autore-esordiente/ Con il soggetto in questione ho avuto a che fare ben due volte, ma mi dà solo tristezza.

  19. Mi viene voglia di condividere qui quanto avevo scritto qualche settimana fa: ovviamente sono in tema…

    Senza offesa…

    I veri snob della letteratura.

    Quelli che, senza offesa, ti leggo perché mi sa che il tuo libro mi piace, ma non posso recensirlo perché ti autoproduci.
    Quelli che, il nostro sito è imparziale, di alta qualità culturale, i giudizi espressi sono professionali, ma ovviamente non posso stroncare un libro che mi paga per parlarne bene.
    Quelli che, senza offesa, anche se non volevo perché non leggo certa roba, visto che stai avendo successo magari ci ripenso.

    Quelli che, senza offesa, non sei bravo a priori perché non ti pubblica un big, anche se il libro mi piace.

    Quelli che, senza offesa, non c’è spazio sul nostro sito per le autoproduzioni o per i libri di editori a pagamento, ma hai abbastanza soldi per promuoverti pagando una pubblicità sul nostro sito.

    Quelli che, senza offesa, siamo contro l’editoria a pagamento, ma non alla recensione a pagamento.

    Quelli che, senza offesa, il libro mi piace, solo perché lo ha detto qualcun altro di più importante o famoso prima di me.

    Quelli che, senza offesa, ho notato che non è stato fatto un buon editing nel tuo autoprodotto… ma non si sono accorti che quel giallo blasonato, vincitore l’anno scorso di almeno 5 concorsi, conteneva molti più errori e frasi lasciate a metà.

    Senza offesa!
    Ma.Ma.

    PS: devo ricordare per correttezza che gli editori che mi hanno pubblicata e mi pubblicano non mi hanno chiesto un centesimo.

  20. Grazie per il post. Ho ricevuto lo stesso messaggio e ero tentata di accettare. Per fortuna che esiste gente come te che si prende la briga di aprire gli occhi a una ingenua scrittrice come me 🙂

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: